Associazione per la ricerca scientifica C.S.I.

Guardia odontoiatrica coordinatore dr.Marcello Moreno Bisegna

 

Linee guida di comportamento e regolamento del

servizio per le emergenze odontoiatriche definito

"Guardia Odontoiatrica

"

Il CSI promuove il servizio per le

emergenze odontoiatriche .

Al Servizio possono partecipare tutti gli odontoiatri con proprio studio ricadente a Roma e

provincia e dal 1° gennaio 2013 tutti gli odontoiatri soci ANDIprovincia possono aderire al servizio definito “ guardia odontoiatrica ANDI ROMA “

inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica .

- info@guardiaodontoiatrica.it , nel rispetto

dei principi etici e deontologici sanciti dal Codice Deontologico nonché alla osservanza

delle linee guida di comportamento stabilite dal regolamento e della tabella degli onorari.

Tutte le azioni od omissioni che comportino una violazione delle regole sotto elencate sarà

considerata passibile di valutazioni disciplinari in ambito associativo prima che ordinistico .

Linee guida di comportamento

Art. 1

Ogni atto e comportamento del professionista durante il proprio turno

di "guardia odontoiatrica ANDI ROMA " deve ispirararsi ai principi di correttezza

e di etica verso i pazienti ed i loro odontoiatri di fiducia.

Art.2 

Ogni terapia effettuata sul paziente, se già in cura da un odontoiatra di fiducia,

dovrà orientarsi solo ad atti terapeutici ritenuti improrogabili,garantendo al contempo

un comfort al paziente sia funzionale che estetico oltreché sintomatico, comunque la

terapia dovrà limitarsi all'essenziale.

REGOLAMENTO

Art. 1

Il servizio per le emergenze odontoiatriche definito .- "guardia odontoiatrica ANDI ROMA "

ha lo scopo di garantire un servizio essenziale di assistenza nei giorni di sabato, domenica

e giornate festive, così da fornire ai cittadini la possibilità di usufruire delle prestazioni

di emergenza odontoiatrica .

Art. 2

Tutti gli odontoiatri ed i soci ANDI con proprio studio ricadente a Roma e provincia possono

aderire al progetto di “ guardia odontoiatrica ANDI ROMA “ inviando una e-mail al

seguente indirizzo di posta elettronica .- info@guardiaodontoiatrica.it , nel rispetto

dei principi etici e deontologici sanciti dal Codice Deontologico nonché alla osservanza :

- delle linee guida di comportamento stabilite dal regolamento e della tabella degli onorari.

Art. 3

Poiché Roma e Provincia come territorio risulta molto esteso,lo abbiamo suddiviso in

questa fase in 6 zone

-zona 1 nord ovest prati aurelia

-zona 2 valle del tevere,flaminia cassia ,nomentana,talenti,

-zona 3 Tiburtino –Sub lacense,Tiburtina

-zona 4- prenestina monti lepini,Castelli Romani,Appio tuscolano

-zona 5 –Eur,ostia,litorale sud

-zona 6 termini- Giolitti ,Bologna

 

Queste zone saranno ulteriormente divisibili man mano che aumenteranno le

adesioni al progetto da parte di più odontoiatri in 14 zone così stabilite :

- zona 1-Termini – Giolitti;

- zona 2 Tiburtina;

- zona 3 Appio-Tuscolano;

- zona 4 Eur;

-zona 5 Prati;

- zona 6 Aurelia ;

-zona 7 Flaminia-Cassia;

-zona 8 Nomentana -Talenti;

- zona 9 Nord Ovest;

-zona 10 Valle del Tevere;

- zona 11 Tiburtina Sublacense ;

-zona 12 Prenestina- monti lepini ;

-zona 13 Castelli Romani ;

- zona 14 Litorale sud.

 

A livello comunale nelle zone 9,10,11,12,13,14, sarà prevista la presenza di un solo odontoiatra.

A Livello periferico in casi particolari e

nell'ambito di una zona a livello comunale è prevista la presenza di un solo odontoiatra.

In caso di eventuali difficoltà sarà comunque sempre presente almeno un odontoiatra

per ogni periodo di copertura.

Art. 4

La turnazione quatrimestrale verrà pubblicizzata tramite locandine esposte negli sportelli

cup della asl, nelle farmacie della provincia (nei siti internet del CSI eventualmente se

disponibili della Asl .), presso gli ambulatori dei Medici di base(ove consentito),e negli

spazi riservati dei giornali della carta stampata e multimediali (internet) e/o attraverso

mezzi di comunicazione ritenuti idonei allo scopo.

Art. 5

L'orario di funzionamento per la erogazione delle prestazioni è così stabilito:

sabato 15,00-18,00

domenica e festivi mattino ore 10.00-13.00     pomeriggio ore 15.00-18.00

Art. 6

Per ogni zona viene comunicato,(pubblicato sul sito www.guardiaodontoiatrica.it )

il nome del professionista (scheda personale num.iscrizione albo ) il relativo numero di

cellulare, con descrizione dell'indirizzo dello studio ,luogo, via ,numero civico.

Art. 7

I turni verranno stabiliti compatibilmente con la disponibilità di almeno un odontoiatra per ogni

zona con un anticipo di 4 mesi in 4 mesi andando incontro alle esigenze di tutti i professionisti .

Art. 8

Nel caso di impossibilità ad effettuare il proprio turno di "guardia odontoiatrica",

l'odontoiatra dovrà farsi sostituire da un collega trasferendo la chiamata direttamente

tramite operatore dal proprio numero di cellulare a quello del collega che lo sostituirà

o in altro modo che riterrà più opportuno ciò al fine di assicurare la continuità del servizio

Tabella degli onorari

Art.1

Chi aderisce al servizio per le emergenze odontoiatriche definito

"guardia odontoiatrica ANDI ROMA",

riconosce ed accetta il tariffario minimo stabilito da ANDI Nazionale

Art. 2

Le prestazioni non previste in tabella, ma che possono presentarsi in casi di emergenza

odontoiatrica, verranno calcolate riferendosi a prestazioni assimilabili tabellate.

Art.3

Per tutte le prestazioni fuori tabella che il paziente vorrà eseguire,(non avendo un proprio

odontoiatra di fiducia), va stabilito l'entità del compenso , con lo stesso prima di effettuarle. .

 

 

 

 

 

 

 

 
   
 
  Site Map